Posts Tagged ‘mammelle da mucca’

Giunone Madre onnipotente

November 6, 2016

Juno with giant breast, and hips replete with fat
(more at http://msdawnp.com/)

Giunone madre onnipotente
nutrimi con le tue mammelle rigogliose
avviluppami nei tuoi fianchi
e nel tuo seno sovraccarico di latte

OPULENZIA: the Thirteenth Chapter, or when Curves expose the Weaknesses of Youth

May 21, 2016

Curve a non finire

Previous Chapter

We dropped the groceries at the car. As we moved each bag in, the weight of the bags made my body swing almost out of balance, making me innocently bump into Carmela’s padded volumes. Oops. Bella culona grassa…

Then, instead of jumping back in the car and going home as I expected, Carmela stopped on her feet and declared “Come on, let’s go.”

Eden MorShe led me back to the mall, sort of in a hurry. The very steady pace made her breasts bounce wildly. Her nipples became erected.

We went into the ladies restroom. She took me by the hand and pushed me against the wall. She pulled down my pants in the atrium and she exposed me in front of all the ladies there. Everybody was looking. I caught a beautiful tettona looking at me straight in the eye. Le mangiai le tette con gli occhi, immaginandomi di succhiarle le mammelle gonfie di latte.

In order to draw my attention back, Carmela simply lifted her own skirt and revealed her gigantic hips. That’s all she had to do. They were so fat. All of a sudden nobody could compare. She moved in my direction, slowly, her lard exposed and jiggling everywhere. My penis lifted itself up steadily at the vision of all that cellulite, while the rest of my body was paralyzed in awe. I couldn’t even control it. ‘Twas like I was being transformed into something perversely different, but that I knew intimately.

(more…)

Accoppiamento

May 29, 2014

cosciona Roxxie

Ieri mi sono accoppiato con la mia grassona. Ultimamente si e’ pure ingrassata: solo poche ore prima mi aveva confessato che i suoi pantaloni della tuta che qualche mese fa le erano larghi, ora le vanno stretti attorno ai fianchi.

“Stasera ti monto e ti palpo per bene”

La sera arriva, e lei continua a mangiare. Le preparo una fetta pane molto burro e marmellata mentre lei mi accende la pipa. Il clima è temperato e fresco. Lei indossa un pigiama morbido aderente e una maglietta molto scollata, al punto che quando si china le mammelle abbondanti le premono contro la scollatura, sotto il loro peso da mucca. Non le fuoriescono solo per via della larghezza delle stesse, che e’ propria di una balia che ha appena partorito.

Inebriati dal cibo e dal benessere ci lasciamo andare ad un film. Lei si fa massaggiare la cellulite dei fianchi e il lardo delle cosce. A un certo punto si gira lentamente, accenna a muoversi verso di me, lascia un seno uscire e si mette di traverso sul divano, se non fosse che di fianchi è troppo grassa e non riesce a mettere le due ginocchia sul divano. Comunque si aggiusta, e lascia il culo in alto. E’ facile per me abbassarle il pigiama ed esporre tutta l’opulenza del suo bacino.
(more…)

Huge chunky boobs

May 25, 2014

Non so come si chiami, ma anche questa è proprio da mungere subito. E’ gravida di latte, vuole nutrire, essere munta.

Mara 38KK Winking Daisy

May 20, 2014

questa è proprio pronta da mungere
quella bocca e quelle mammelle gridano abbondanza


%d bloggers like this: