Posts Tagged ‘madonna che cosciona’

Consequences of Sarah’s cellulite gain

September 22, 2015

sarahbigbutt1

A sixteen year old male passed by our spot while we were loving each other. Sarah teased him by showing all her flesh. He then went home and made sure to “accidentally” show his lust to his aunt’s friend, the one with the giant udders. The same night she offered him the boobs he had always dreamed about every night since he was 12.

See the prequel to this post.

A tutte le Donne: se avete le cosce piene di cellulite, per favore MOSTRATELE!

September 1, 2014

108boberry_all

cosciona Mostratele senza paura, mostratele con orgoglio, mostrate tutta la vostra bellezza, andate fiere dell’abbondanza delle vostre forme, godetene, e fate godere i vostri amanti e quelli futuri, che saranna sedotti da cotanta morbidezza!

106boberry_all

165jae_all

Culona Incredibile! Truly giant hips and shelf booty

August 24, 2014

I love the girth of those thighs. They are bigger than most women hips. They are full of nutrients, beauty. Her hips are incredibly huge, wide and so elegant. They are like a stack of meat.

Che bella culona da monta, tutto quel lardo farà impazzire gli adolescenti che se la sogneranno la notte. Si vedono i gnocchi di cellulite da sotto i pantaloni bianchi attillati, che più attillati di così non si può.

Accoppiamento

May 29, 2014

cosciona Roxxie

Ieri mi sono accoppiato con la mia grassona. Ultimamente si e’ pure ingrassata: solo poche ore prima mi aveva confessato che i suoi pantaloni della tuta che qualche mese fa le erano larghi, ora le vanno stretti attorno ai fianchi.

“Stasera ti monto e ti palpo per bene”

La sera arriva, e lei continua a mangiare. Le preparo una fetta pane molto burro e marmellata mentre lei mi accende la pipa. Il clima è temperato e fresco. Lei indossa un pigiama morbido aderente e una maglietta molto scollata, al punto che quando si china le mammelle abbondanti le premono contro la scollatura, sotto il loro peso da mucca. Non le fuoriescono solo per via della larghezza delle stesse, che e’ propria di una balia che ha appena partorito.

Inebriati dal cibo e dal benessere ci lasciamo andare ad un film. Lei si fa massaggiare la cellulite dei fianchi e il lardo delle cosce. A un certo punto si gira lentamente, accenna a muoversi verso di me, lascia un seno uscire e si mette di traverso sul divano, se non fosse che di fianchi è troppo grassa e non riesce a mettere le due ginocchia sul divano. Comunque si aggiusta, e lascia il culo in alto. E’ facile per me abbassarle il pigiama ed esporre tutta l’opulenza del suo bacino.
(more…)

Mating the last day of the year

January 1, 2012

monta mattutina

I started my New Years Eve like that, mounting my femmina.

Appena svegliati da una notte di riposo, ci siamo baciati, ancora sdraiati su un fianco. Il contatto con il suo corpo morbido e avvolgente ha risvegliato subito i miei istinti. Ci siamo abbracciati, io l’ho palpata, lei si e’ fatta palpare. Poi ho iniziato a convincerla a girarsi a pancia in giu’, a stendersi e a rilassarsi del tutto, scoprendosi le cosce e le natiche. Ho dovuto promettere di dedicarle tutto il mio amore, ogni volta che lo volesse. Ho dovuto promettere di comprare piu’ cioccolata, quella al latte. E allora si è girata, si e’ abbassata le mutandine, si è tirata su la maglia del pigiama, e si e’ stesa a pancia in giù, semplicemente. Una montagna, di fronte a me. Le sue cosce, sebbene gentilmente allargate, mostravano un vasto letto di lardo, tutto continuo da destra a sinistra. Le sue natiche sono talmente spesse che non deve nè mettersi a calalcioni, nè flettere le ginocchia per farmi accoppiare. Devo solo spostare un po’ di rotoli di grasso all’interno delle sue cosce, e immergermi in lei.

E così l’ho montata. Mi sono adagiato e mi sono spinto dentro di lei, come in un mare. Lei mi ha inghiottito. Io ho ammirato le cosce recentemente ingrassate, non mentisco quando dico che saranno almeno 90cm ciascuna. E i fianchi da balia, grassi e rigonfi. L’ho abbracciata da steso, adagiato su di lei, il mio corpo dentro il suo, infilando le mani lungo i seni, la pancia, e giù lungo la vita, sul basso ventre, e giù attorno alla sorgente della vita, fino a toccare la parte superiore delle cosce, grassissima. Quella zona del corpo è ricolma di cellulite.

Sono venuto così, palpandola come una mucca da carne. I told her that I adored her, that I loved how fat she was, that I loved all the flesh on her thighs. I squeezed her flesh as I was mounting her. She just layed there, opening her legs little by little. Even as she opened, rolls upon rolls of flesh unfolded, now touching my sides. She is really soft. E’ una Afrodite talmente grassa che si può fare scopare anche da stesa.

(photo is (c) mercedesbbwpears.com)

Katrina booty mountain

(photo is (c) supersizedbombshells.com)


%d bloggers like this: