Jae s’e’ ingrassata ancora: fianchi e cosce

Jae cosciona cellulitica

Jae cosciona cellulitica

Le ultime misure che avevo erano 53-54-70 pollici, ossia 135-137-178 cm. Una sola sua coscia era 99 cm di circonferenza. Per un totale di 181 Kg. Una bella vitella, non c’e’ che dire.

Ma non c’e’ limite all’opulenza, e le ultime misure segnalano un ingrassamento di fianchi e cosce, per 14 chili in piu’ complessivi. Le curve mozzafiato di Jae ora sono 140-140-183 cm, per non parlare delle cosce di 114 cm, sempre piu’ piene di cellulite. E’ insomma una Afrodite generosa e capiente, grassissima, fiera delle sue grazie.

(photo is (c) BigCuties)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

9 Responses to “Jae s’e’ ingrassata ancora: fianchi e cosce”

  1. Goldberg Says:

    E’ la mia preferita in assoluto tra le caucasiche, anche più di Mary BoBerry.
    E sì che tradizionalmente preferisco le ragazze latine, mediterranee… ma Jae sprigiona sex-appeal da ogni centimetro del suo corpo, un sogno insomma… mi è rimasto impresso quel suo video dove squasha + facesitting il solito fortunato.
    Ormai mi devo trasferire in Canada, qui non ce la faccio più, non ESISTE quello che cerco!

  2. Claudio Says:

    Anch’io sto da anni valutando la possibilità di trasferirmi all’estero ANCHE per impossibilità di trovare questo tipo di SSBBW sul suolo italico…non scherzo

  3. fatcurvystories Says:

    Ciao a entrambi, Jae e’ davvero spettacolare. Forse il suo lato migliore restano i fianchi altissimi e stracarichi di lardo. Mi fanno impazzire!

    Se posso dare un consiglio, il sud degli USA (Georgia, Alabama, Louisiana, Texas) e’ forse il paradiso delle grassone, specialmente di colore. Sono stato solo in Louisiana ed e’ molto comune trovare nere con fianchi di 150 cm e passa… Poi noi italiani trattiamo le donne in modo assai migliore che la maggior parte dei maschi americani…😉

  4. Goldberg Says:

    Ciao FCS, probabilmente le trattiamo meglio perchè siamo abituati qui in Italia, dove già non te la danno o fanno storie per dartela, quindi figuriamoci se facessimo pure gli spacconi…!
    Sei stato in Louisiana alla ricerca della mia preferita in assoluto (e immagino pure di tanti altri) Superdome Booty? Quella è il top, no doubt. Comunque concordo, le afroamericane hanno dei fisici da genetic freak, un paradiso per gli occhi e non solo…

  5. Claudio Says:

    Io ho due grossi problemi ormai; il primo è che mentre alcuni anni fa trovavo attraenti anche ragazze solo un po’ cicciotte, adesso invece la mia soglia di attenzione è focalizzata solo su ragazzone ben oltre il quintale, almeno 115/120 chili in su…
    Il secondo dato è che da noi non si trovano praticamente donne grasse “ovunque” e allo stesso tempo con lineamenti davvero piacenti…ad esempio un paio di settimane fa ho incontrato una ragazza molto carina di viso e con rapporto seno/panza fantastico, con la tipica double belly di tante modelle, evidenziata da un gusto dell’abbigliamento davvero anomalo presso le nostre latitudini, ovvero il non vergognarsi delle proprie forme…il problema è che il posteriore era non pervenuto, aveva dei fianchi davvero stretti, degni di una ragazza normopeso se non magra…
    Dura la vita per i FA italiani…

  6. fatcurvystories Says:

    Goldberg, sono d’accordissimo. No, ero in Louisiana per altre ragioni, sono stato a un matrimonio di neri, c’erano delle donne che erano delle autentiche divinita’. Black girls rule! Superdome Booty e’ bellissima, non c’e’ che dire, quelle cosce cosi’ spropositate mi fanno impazzire, ma poi la sua altezza le conferisce una classe e un allure impressionante. Chi pensa che le grassone abbiano solo il “culo basso” e le gambe “corte” o “tozze” (e che male ci sarebbe comunque?) non puo’ che ricredersi. Gambe cosi’ lunghe non le avevo mai viste.

    Claudio, ah! Come ti capisco… Io ora sono nella fase successiva, sotto i 130 chili penso di non riuscirci piu’… io all’inizio volevo mammelle e basta, poi ho scoperto le cosce, poi i fianchi e le natiche. Ora sto scoprendo la bellezza e l’erotismo della pancia. Forse si’, il punto piu’ essenziale e’ che ci sia una conspicua abbondanza nel sedere piu’ che in ogni altra parte. Ma nel complesso mi sembra che sia che quando provi la cellulite poi non torni piu’ indietro! E’ troppo bella…

  7. Goldberg Says:

    “io all’inizio volevo mammelle e basta, poi ho scoperto le cosce, poi i fianchi e le natiche”

    Pari pari, FCS.
    E’ lo stesso mio percorso e credo quello di tanti altri. Fin da bambino provavo un immenso amore per i grossi seni (all’epoca c’era Colpo Grosso condotto da Umberto Smaila, credo mi abbia un po’ deviato…!) e ancora oggi i seni enormi sono la mia fissazione principale. Tuttavia nel tempo ho cominciato ad apprezzare le parti sottostanti (la pancia per il momento no), va da se che un’abbondante pear-shaped mi fa tollerare la mancanza di seno. Il concetto è che o sopra o sotto (meglio se entrambi) ci deve essere molta abbondanza. L’occhio vuole la sua parte, la mano la ESIGE.
    Non ho mai avuto ragazze sopra i 90kg, pear nemmeno a sognarle… ma la curiosità sale ogni giorno a dismisura. In compenso ho avuto solo compagne con misure che andavano dalla 5ta in su. E ora davvero non posso farne a meno… il mio problema è trovarle eheh!

  8. fatcurvystories Says:

    Goldberg, hahah! infatti non ho mai capito perche’ tutti dicono ah, le donne mediterranee hanno molte curve… non che non le abbiano, ma rispetto alla media delle africane o delle americane (sia sud chee nord) non c’e’ storia. Quando esco sto male, perche’ c’e’ troppa abbondanza di bellezza, curve vertiginose quando meno te l’aspetti… non e’ giusto!! Non avrei mai pensato a Serena Grandi come a una donna dal seno piccolo, non so se mi spiego…

  9. Goldberg Says:

    Serena Grandi è a malapena il minimo sindacale.
    Sotto la quinta non è vero amore si dice… Approvo totalmente.
    …senza dimenticare la coppa, che ha la sua dannata importanza. Non basta la quinta se la coppa è quella di champagne. Io voglio il cestello dello champagne…!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: