Avete mai sorpreso i vostri amici a guardare con invidia le grasse curve della vostra donna?

(Image is (c) of bighotbombshells.com)

In un post recente ho accennato al contrasto tra uscire con una magrolina, e invece uscire insieme a una come Kellie. Il contrasto visivo sarebbe incredibile: i tuoi amici con le loro ragazzine minute e scheletriche, e poi tu, con una Donna Dea della Carne come Jenni o Kellie, le cui cosce sono molto piu’ larghe (117cm di moltitudine) del girovita di una qualsiasi delle morose dei vostri amici. Ci pensate? E’ come avere due donne in una. Loro possono solo accarezzare le cosce delle loro compagne, mentre tu non solo puoi accarezzare una pelle piu’ vellutata, ma puoi anche immergere la mano nella cellulite, puoi riempirti le mani di coscia come se fosse una vasca di stracchino.

Volevo quindi esporvi un quesito: come pensate che i vostri amici reagirebbero nel vedere le vostre mani inzuppate nella carne della vostra donna? Mi interessa sapere cosa ne pensate perchè per quanto posso testimoniare, a me e’ successo piu’ che altro di notare sguardi se non lussuriosi, di sicuro intensi.

Una volta eravamo seduti a una tavolata in una trattoria, in Italia, e mia moglie indossava un reggiseno che esponeva in modo spropositato le sue tette. Aveva una felpa attillata che tuttavia non riusciva a nascondere le montagnette del seno che era tracimato oltre il confino del reggiseno. Sorpresi il mio amico che le stava di fronte con lo sguardo completamente perso dentro quella felpa, senza ritegno alcuno. Avrei voluto suggerire alla mia bella mucca di abbassare un po’ la scollatura. Una seconda volta un altro amico, mentre apriva la porta della sua macchina per farla salire, si perse a fissare la montagna di culo della mia donna in tutto il suo metro e mezzo di fianchi.

Qual e’ la vostra esperienza? Cosa pensate che succederebbe ai vostri amici se usciste con una donna come Jenni? Dite che vi guarderebbero con disgusto, come vecchie zitelle bacchettone, o forse perderebbero i loro occhi tra i mucchi di cellulite della vostra grassona?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

17 Responses to “Avete mai sorpreso i vostri amici a guardare con invidia le grasse curve della vostra donna?”

  1. northern goddess’ worshipper Says:

    In Italia devo dire che mi è capitato poche volte di avere una BBW come fidanzata ufficiale, con cui uscire regolarmente insieme agli amici. L’unico caso fu la ragazza siciliana a cui credo di aver accennato in quella lunga conversazione con Sephiroth, però aveva una tale carica erotica innata da far suscitare il desiderio maschile a prescindere dall’opulenza delle proprie forme, almeno così ho sempre creduto.

    Affinché vi facciate un’idea di cosa fosse e da cosa derivasse questa carica erotica, vi dirò che la fanciulla era cugina per parte materna di quella celebre attrice della città dello Stretto, icona della beltà mediterranea (non nomino né l’attrice né la città, per sfuggire ai motori di ricerca). Ora, provate a immaginare un clone di quell’attrice, dai lineamenti solo leggermente più rozzi ma con gli stessi occhi ammaliatori, all’età di vent’anni, con il suo peso moltiplicato per tre. È ovvio che per me fosse soprattutto quest’ultima caratteristica a farmela diventare irresistibile, però non sono certo che fosse così anche per gli altri uomini, nel senso che l’avrebbero desiderata a prescindere dalla taglia. Certo, gli sguardi dei miei amici riuscivano difficilmente a staccarsi dalla sua scollatura, ma non ricordo di aver mai registrato sguardi lussuriosi nei confronti di cosce, culo e fianchi.

    Negli altri casi si è sempre trattato di conquiste occasionali, per lo più ragazze statunitensi, canadesi, australiane o britanniche, a Venezia per turismo o per brevi soggiorni di studio. Il ricordo che conservo della reazione dei miei amici quando mi “beccavano” abbracciato a una di queste bellezze bovine era, anche in questo caso, un apprezzamento per i loro seni.

    In conclusione, l’idea che mi sono sempre fatto è che i non-FA (o, al massimo, FA latenti, o non dichiarati) siano in genere attratti dai seni abbondanti, e che di una BBW desiderino essenzialmente questo aspetto. I seni costituirebbero quindi una sorta di esca (al di là delle preferenze estetiche di ogni uomo, toccare, stringere e succhiare seni enormi non può non piacere). Secondo me una tipologia femminile che deve incontrare il favore dei non-FA è Samantha Anderson, alias 38G: la si può far ingrassare un poco, ma conservando comunque quella fisionomia, chiamiamola così, a trazione anteriore.

    Diverso il caso delle donne a pera come Jenni, credo sia più difficile che possano suscitare il desiderio di un non-FA. Un anno e mezzo fa, in Inghilterra, il mio housemate spagnolo mi chiese di poter vedere il mio blog, dal momento che un’altra nostra compagna di casa, una BBW africana, ne era un’entusiasta seguitrice e ne parlava spesso. Per non turbarlo troppo mi limitai a indicargli le foto vestite di Gwen e Plump Princess sulla barra laterale, mostrandogli anche i dati sul concorso di bellezza che si stava svolgendo, dominato da Plump Princess. Ma la sua reazione fu di sbigottimento misto a disgusto: non riusciva a capire anzitutto come quelle ragazze potessero piacere a me e a tutti i visitatori che votavano, in secondo luogo come mai delle ragazze con un viso indubbiamente bello non si mettessero a dieta.

  2. Sephiroth 1311 Says:

    Ha molto senso quello che dici. I non-FA o FA latenti “reagiscono” bene al seno di una grassa, e secondo me soltanto perché il feticismo per il seno è il più diffuso ed accettato al mondo.

    Ricordo questa scenetta: cena horribilis tra familiari, mia zia chiede come mi vadano le cose a livello sentimentale, mio fratello commenta con qualcosa tipo “Eh, ma tanto gli piacciono solo le grasse!”, al che mia zia mi guarda sbigottita e mia madre fa: “No, intendeva che gli piacciono le abbondanti col seno grosso, come quelle dei film di Fellini”.

    Cosa ovviamente non vera, mia madre cercava di giustificare in qualche modo le parole di mio fratello (forse si vergognava della cosa?).

    Credo però che sia una conferma alle parole di northern: molti non FA “comprendono” quando stai con una BBW tettona (Dawn credo che farebbe andare di testa molti non FA), ma gli stessi rimarrebbero disgustati da una culona come Jenni o Valerie.

    Questo perché il culto del seno grosso è comunissimo e ormai accettato, mentre non esiste alcun culto del sederone (forse perché seni grossi si possono avere su donne magre, ma non sederi).

    Comunque ottimo post, se avessi qualcosa da raccontare lo farei subito… 😉

  3. Claudio Says:

    Alcuni anni fa stavo con una ragazza (rigorosamente BBW, un centinaio di chili circa) che aveva un abbondante sesta misura, e non le dispiaceva mostrarlo. Vi lascio immaginare dove potesse correre l’occhio dei maschietti. Aveva anche un bel sederone strabordante, ma non ricordo particolari apprezzamenti in quel senso (di estranei, intendo. Per quanto mi riguarda da tempo ho fatta mia la massima “più ce n’è meglio è” da questo punto di vista).
    Purtroppo diverse incomprensioni sul piano caratteriale hanno reso impossibile la relazione, e sorprendentemente devo dire che passerei sopra al piano fisico in caso di un’estrema intesa mentale.

  4. northern goddess’ worshipper Says:

    La prolungata assenza di FCS induce a pensare che si trovi in vacanza, magari proprio in Italia. In questo caso il contenuto del post sarebbe propedeutico al viaggio: forse qualche succulento racconto ci attende.

  5. fatcurvystories Says:

    eccomi qua, scusate la recente assenza. Non ero in vacanza, purtroppo 🙂
    Il racconto di Northern mi ha stuzzicato parecchio, sono curioso di sapere chi era la fantomatica bellezza siciliana. Non e’ che me lo puoi dire in privato magari? 😉
    Penso di essere grosso modo d’accordo con voi riguardo al fatto che i seni abbondanti delle BBW, penso sia la chiave di entrata. E’ come ci sono entrato io, dopotutto. La passione per il le curve dei fianchi e delle cosce e’ in me una cosa relativamente recente.
    Mi ha incuriosito anche il fatto che Northern parli del suo blog e delle sue passioni con i suoi roomate, come la sua amica BBW africana addirittura lettrice a viso aperto del suo blog. Complimenti! Io non penso di avere amici che vedo di persona con cui scambiare gusti in fatto di BBW. I migliori sono i lettori del blog e voi 3 in particolare. Che altri commenti ricevi dai tuoi amici/amiche, Northern?

    Sephiroth, spero davvero Dawn faccia andare giu’ di testa anche un non-FA. E’ una donna meravigliosa, che continua a mettere su bellezza. Penso che al sud italia ci sia piu’ accettazione per forme abbondanti, anche se forse latenti. Leggevo il twitter feed di Sicilia’s Curves riguardo a un suo recente viaggio nel Sud Italia, e a quanto pare l’accoglienza e gli apprezzaenti che ha ricevuto sono stati entusiasmanti. Dice che e’ andata in spiaggia, girato in lungo e in largo… insomma la cosa mi ha dato felicita’, perche’ di sicuro Sicilia Curves e’ a trazione posteriore, o perlomeno integrale 😉

    E’ strano che il culto del sedere non sia cosi’ forte in Italia, culla dell’abbondanza Mediterranea. In America (e intendo Nord e Sud) e in Africa e’ di sicuro fortissimo. Secondo me in qualche modo suscita lo stesso un rimescolio interno della libido, che magari poi è soppressa dall’imprinting culturale… non so…

  6. northern goddess’ worshipper Says:

    Credo di poterti rispondere qui, poi se ci sono altri dettagli che ti interessano possiamo continuare per email.

    Non ho capito se mi chiedi della mia antica amata o della sua illustre cugina. Nel dubbio, eccoti una foto di quest’ultima, occasionalmente anche lei a Venezia. Della mia amata conservo solo foto stampate da macchine analogiche, nel computer non ho nulla e quindi non potrei inviartene, d’altra parte sul web non trovo sue immagini. Però, come ho scritto nel primo commento, tra le due cugine esisteva una certa somiglianza di viso, soprattutto nel taglio degli occhi, quel che cambiava era la stazza, eh eh… circa 170 cm x 120-130 chili stimati (il peso non lo ha mai voluto dichiarare), discretamente distribuiti.

    I miei due ex housemates sono rimasti gli unici a cui ho mostrato di persona il blog, e ciò si deve al rapporto simbiotico che avevo con entrambi, soprattutto con la BBW africana. Benché non vi sia stata alcuna relazione fisica (era molto fedele al suo fidanzato), con lei avevo un rapporto di forte complicità, nel senso che già dopo pochi giorni non ebbi problemi a confidarle la mia condizione di FA, e lei per converso a confidarmi quanto bene stesse in Inghilterra rispetto alla Francia, dove aveva vissuto fin da piccola, perché si sentiva finalmente libera di mangiare (e ingrassare) quanto voleva, nella certezza che la gente non l’avrebbe emarginata, e di potersi vestire come preferiva, in tuta da ginnastica oppure in minigonna, sapendo che se per strada qualcuno la guardava era solo perché la trovava attraente, non ridicola, come sarebbe invece capitato a Parigi. A casa inoltre noi due impiegavamo vocaboli come “BBW”, che gli altri housemates (tutti stranieri) ignoravano. D’altra parte, poiché durante i primi mesi lei era senza computer e andava a dormire molto tardi, prima di andare io a dormire le portavo il mio laptop perché usasse internet per un paio d’ore, quindi c’era una spiccata confidenza tra noi. Si capisce che rivelarle di avere un blog sulle BBW, peraltro per nulla volgare, fu del tutto naturale.

    Molto spesso, mentre cucinavamo, mi commentava “ah, bello il set di Syrianna, quella ragazza ha un corpo splendido, anche se la mia preferita resta quella svedese lì che c’è dietro al titolo, con la macchia nera sul naso… ah, io adoro le svedesi… perché se è vero che noi nere abbiamo booty and boobs, e che come corpo quindi poche bianche ci tengono testa, le svedesi hanno un viso splendido, ah se rinasco chiedo a Dio (era religiosissima) di farmi nascere svedese, con un viso come quella del titolo, però anche con i miei booty and boobs…”

    Insomma, uno spasso, e poi il suo inglese con accento francese e con ritmo rap tipico degli africani era irresistibile. Logico anche che il chimico spagnolo mi venisse a chiedere di poter vedere il blog, anche se non era per nulla un amante del genere BBW. Altre persone a cui mostrarlo sinceramente non ne ho più trovate, però ora con il nuovo format (niente modelle professioniste) ci sono meno nudi, quindi è più presentabile. Alla mia amica-fidanzata inglese preferisco di no, più che altro per una questione di gelosia.

  7. northern goddess’ worshipper Says:

    il corsivo del paragrafo finale è solo un mio errore nell’uso dei codici html…

  8. Sephiroth 1311 Says:

    @FCS
    Beh, personalmente le tettone sono state la “chiave” per riscoprire il mio FAism.

    Mi spiego, poco dopo l’inizio della pubertà iniziai ad avere crisi sui miei gusti sessuali, e fingevo di amare le magre, con una predilizione per le tette enormi che vedevo naturale (ed invece era solo parte del mio FAism, l’unica che inconsciamente accettavo).

    Una volta scoperto su internet tutto il mondo FA, ho iniziato ad accettare la cosa, ed ho notato anche un netto cambiamento di rotta nei miei gusti sulle donne.

    Da che preferivo le tettone, sono passato ad adorare le culone, senza se e senza ma.
    Per dirti, tra Dawn e Valerie, preferisco a man basse quest’ultima, anche se Dawn è eccezionale. 😉

    In ogni caso, la mia “classifica” delle parti del corpo è 1) sedere, 2) seno, 3) pancia (la pancia non mi piace da sola, va combinata o con le tettone o col sedere, altrimenti la trovo poco attraente. In “combo”, invece, mi dà un surplus notevole).

    Oltre a questo, adoro notare nei corpi obesi particolari “minori” quale le braccione (mi fanno impazzire), il doppiomento e i rotolini/rotoloni di grasso sulla schiena.

  9. Infamous Says:

    Anche io mi aggiungo alla cricca di persone che ha scoperto le BBW grazie alla passione per i seni enormi.
    Diciamo che oltre ad essere un tettomane mi fanno impazzire i culi enormi e le cosce spropositate. Non amo le pance abbondanti e nemmeno le braccia esagerate, o meglio, le tollero in proporzione al resto.
    Ad esempio Dawn P è fantastica, se solo avesse una pancia più contenuta sarebbe eccellente.

    Ad ogni modo vi espongo i miei problemi legati alla vita reale, visto che finalmente trovo persone che parlano la mia stessa lingua… Questi sono principalmente due: qui nel nord italia le BBW (ma anche solo le tettone) sotto i 40 anni sono mosche bianche, inoltre ho il mio personalissimo problema di temere l’altrui giudizio. Premetto che ho sempre fatto le mie scelte ed esposto i miei gusti in qualsiasi ambito e spesso controcorrente, ma sulle donne e principalmente sulla mia compagna ho sempre timore ad espormi fino in fondo. Questo anche perchè mi sento davvero solo, non conosco nessuno che abbia questa passione… anche se credo che le persone con i nostri gusti siano più di quello che pensiamo e tacciono per i miei stessi timori. In soldoni, girare al fianco di una Nadine Jansen mi creerebbe giusto qualche imbarazzo ma sarei sereno, mentre uscire in compagnia anche solo di Coutney (Plump Princess) mi lascerebbe particolarmente teso e nervoso…

    Voi nella vostra vita reale come vivete la cosa? Avete dei consigli da darmi?
    Grazie a prescindere e complimenti per il blog!

  10. fatcurvystories Says:

    Ciao Infamous e benvenuto! Qui sei tra amici e uno degli scopi del mio blog e’ appunto quello di mettere le donne dalle curve grasse e i loro amanti a pieno agio con il resto della comunità. Perche’ infatti questa non e’ una “passione” o una perversione, ma e’ un gusto, spesso assai intenso. Un gusto diverso e’ per esempio apprezzare la scarsita’, la non abbondanza, la povertà.

    Sono anche io del Nord, e capisco perfettamente quando dici che le donne sotto i 40 anni sono tutte magre. L’ossessione per il magro al Nord e’ poi ancora piu’ estrema che al Sud. Pero’ anche grazie a internet ho imparato a non subire l’influsso mortifero della cultura dei media di massa. Non e’ sempre stato facile. Pero’,: se al tuo fianco ci fosse una Plump Princess, pensa all’Abbondanza che ti porteresti appresso. Pensa a quanta piu’ bellezza — e parlo in senso letterale, di peso — la tua donna avrebbe rispetto a che so, a una Monica Bellucci qualsiasi. Pensa alla carne ballonzolante delle sue cosce rispetto alla scarne coscettine delle modelle. Il mio consiglio e’ questo.

    Dopo un po’, la cosa si ribalta. Io mi sento fiero di girare al fianco di una culona enorme, orgoglioso di poterle mettere una mano sulle enormi natiche e stringere la sua abbondanza. Come dicevo a Sephiroth in privato, ora mi sembra quasi strano che una donna mostri le sue cosce se non ha nemmeno un po’ di cellulite da far vedere.

  11. Fatfun Says:

    Fabulous thighs, I really love them with kisses !

  12. maritoditettona Says:

    Per quanto mi riguarda ho visto tanti uomini (e a volte anche donne) perdersi tra le tette di mia moglie, alcune volte in modo furtivo ma alcune volte in modo molto palese, qualcuno si è anche spinto a fare domande imbarazzanti.
    La situazione per me è stata sempre e comunque molto eccitante, non so se anche per voi sia così.
    Ciao a tutti

  13. FatCurvyStories (@FatCurvyStories) Says:

    ciao maritoditettona e benvenuto! Ti capisco benissimo… posso farti una domanda? Quali sono le misure seno-vita-fianchi di tua moglie?

    • maritoditettona Says:

      Ciao,
      le misure in cm non è che le sappia, lei non vuole mai che la misuri si sente brutta, ed è una grossa sciocchezza; posso dirti le taglie e descrivertela un po’: altezza poco sopra il metro e mezzo, taglia 48/50, reggiseno 6d/dd (40″/42″ d/dd), mutandine 5/6, ha un po’ di pancetta ma nulla di impressionante.
      Lei tende sempre a nascondere tutto il ben di dio che ha, soprattutto il seno tende sempre a tenerlo schiacciato perchè non si muova troppo e che non si noti.
      Come puoi immaginare non vuole che la fotografi o, per lei ancora peggio, che la riprenda, per cui le foto che ho di lei ho dovuto farle di nascosto.

    • maritoditettona Says:

      Ho aggiunto al mio profilo gravatar una sua foto per dare un’idea di come è.
      Ciao a tutti

  14. FatCurvyStories (@FatCurvyStories) Says:

    Non sono riuscito a vedere la foto su gravatar: hai un link diretto per caso?

    Comunque, stando ai siti di conversione misure, la tua bella moglie dovrebbe aggirarsi intorno a misure del tipo 105-88-110… forse pero’ considerando il suo notevole seno e’ qualcosa tipo 120-88-110 cm… puo’ essere? Sono belle misure, da girarsi indietro a guardare. Una ragione in piu’ per sperare che cambi idea e che un giorno mostri le sue grazia, soprattutto il seno, esposto per enfatizzare il ballonzolamento….

    Domanda a bruciapelo: ma tu speri in segreto che ingrassi ancora? 😉

    • maritoditettona Says:

      Ho modificato la foto, adesso dovresti vederla.
      Le misure in effetti non dovrebbero essere molto diverse da quello che dici: mi pare sui 112-113 di seno, sugli 87-88 di vita e sui 107-108 di fianchi; il seno ha parecchie varazioni perchè in certi periodi o quando è molto eccitata cresce di circa una coppa.
      Riguardo al fatto di un aumento devo dire che sono un po’ combattuto, ma preferisco di no, non vorrei le causasse problemi fisici e di salute, la schiena soffre già abbastanza.
      Quello che vorrei è una sua certa disinibizione cosí che si renda conto che è bella da vedere e che accetti di vestirsi in modo un po’ più provocante, adesso lo fa solo se è particolarmente eccitata.
      Non ho perso le speranze, dopo un sacco di tempo da alcuni hanni la ho convinta all’uso del bikini e ogni anno gliene compro almeno uno sexy, anche se in genere non lo usa.
      Se qualcuno vuole ci si può sentire in chat, tramite messenger, io normalmente uso quello di yahoo, il mio contatto è riportato sul mio profilo di gavatar.
      Ciao a tutti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: