Il cuscino di carne di Sadie

July 13, 2016

cuscione

Appoggiati sul mio cuscino di carne
tutto caldo, tutto morbido
tutta cellulite, pura
acquosa come il latte
ma più burrosa

bury your face in my hip
grab it from both sides
and squeeze it, suckle it
savor it
so warm, so soft

E’ tutto grasso, caro
Ti piace il culone della zia?
Immergiti nelle onde della mia carne, sono un mare
di grasso, stringimi, baciami
Mi voglio ingrassare i fianchi

ancora di più

I gnocchi delle cosce di Kiki

June 26, 2016

belle-coscione-di-kiki

Mi vuoi palpare le cosce?
Strizzamele ti prego…
quel gnocco di lardo, guardalo
Va tutto li quando mi ingrasso
Dammi una bella manata lì, come se fossi una scrofa, come se volessi valutare la grossezza dei miei prosciutti
my legs are strong and full of fat
these hips are big
bella culona da monta, che bei fianchi alti e grassi
Fatti palpare queste coscione
Che bella che sei, big kiki.

Tanta carne dentro le mutandone di Asshley

June 25, 2016

tanta-carne-dentro-le-mutandone-di-asshley
(See more at http://bigbootyasshley.com )

Ma quanto è piena, una mucchia di lardo accatastato, natiche gonfie di carne, è piena di grasso, tutta da strizzare, le bolle di cellulite che ballano e si muovono ad ogni passo. Asshley mostra l’abbondanza delle sue forme e promette di ingrassarsi ancora. I gnocchi di cellulite ballano e si muovono tutti, sono pieni e invitanti. L’ho appena conosciuta e mi invita ad abbracciarla stretta, i suoi seni prosperosi sporgono in avanti, è anche una bella tettona. Lei si stringe a me lasciandomi guardare. Butto giù l’occhio dietro le sue spalle e vedo il suo enorme culone lardoso all’infuori come una mensola di carne. Che bella culona che sei… le metto le mani dietro la schiena, all’altezza della vita. E’ un golfo di morbidezza, le tettone sopra, e il porto dei suoi fianchi spropositati sotto. Dalla schiena mi muovo verso la vita, e poi lungo i fianchi, per sentire la pienezza delle sue forme a clessidra. E’ larghissima. Una clessidra appesantita verso il basso. I suoi fianchi sono morbidi come panna montata.
Read the rest of this entry »

Lo splendore di Airabella

May 29, 2016


( (c) bbwfoxes.com — see more at http://airabella.bbwfoxes.com )

La meraviglia del grasso di Airabella
Le mammelle gravide di latte
Le cosce trapuntate di cellulite
L’ampiezza dei suoi fianchi, accoglienti come un letto matrimoniale
Il lardo, ovunque, florido e abbondante

OPULENZIA: the Thirteenth Chapter, or when Curves expose the Weaknesses of Youth

May 21, 2016

Curve a non finire

Previous Chapter

We dropped the groceries at the car. As we moved each bag in, the weight of the bags made my body swing almost out of balance, making me innocently bump into Carmela’s padded volumes. Oops. Bella culona grassa…

Then, instead of jumping back in the car and going home as I expected, Carmela stopped on her feet and declared “Come on, let’s go.”

Eden MorShe led me back to the mall, sort of in a hurry. The very steady pace made her breasts bounce wildly. Her nipples became erected.

We went into the ladies restroom. She took me by the hand and pushed me against the wall. She pulled down my pants in the atrium and she exposed me in front of all the ladies there. Everybody was looking. I caught a beautiful tettona looking at me straight in the eye. Le mangiai le tette con gli occhi, immaginandomi di succhiarle le mammelle gonfie di latte.

In order to draw my attention back, Carmela simply lifted her own skirt and revealed her gigantic hips. That’s all she had to do. They were so fat. All of a sudden nobody could compare. She moved in my direction, slowly, her lard exposed and jiggling everywhere. My penis lifted itself up steadily at the vision of all that cellulite, while the rest of my body was paralyzed in awe. I couldn’t even control it. ‘Twas like I was being transformed into something perversely different, but that I knew intimately.

Read the rest of this entry »


Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 3,551 other followers

%d bloggers like this: